Tarte Pesche e Mirtilli

gallery 24 agosto 2015 12 responses

PicsArt_1440274683332

 

Un dolce colorato e ricchissimo di vitamine?! Come dire di no?

Oltre che buona,  questa tarte straborda di frutta fresca, ed è perfetta in questo periodo dell’anno, in cui spesso si hanno in casa frutti troppo maturi. Se non avete tempo  di fare marmellate, o semplicemente avete voglia di dolce, provate questa tarte golosa e fresca!

Buon rientro al lavoro a chi come noi finisce le ferie…

A presto!

 

 

PicsArt_1439155220396

La Ricetta…

Read More

Quadrotti di pesche, amaretti e biscotti, senza…

gallery 19 settembre 2014 40 responses

 

Se come me siete in un periodo di “dieta”, ma non sapete rinunciare al dolce… vi propongo qualcosa senza  farina, burro, olio… perfetto per fare merenda, senza eccessi!

Vi servono solo: biscotti secchi, pesche, zucchero e uova. Ingredienti che facilmente si hanno in casa, soprattutto in questo periodo in cui le pesche sono ancora belle polpose e profumate.
La preparazione poi, è velocissima e… un quadrotto tira l’altro!

 

La Ricetta…

Ingredienti:

– 200 g di Mc Vitie’s Original Digestive

– 150 g di amaretti
– 800 g di pesche
– un pizzico di sale

– 3 uova
– 120 g di zucchero semolato

– burro q.b. – solo per imburrare la teglia

 

Procedimento:
In una ciotola sbriciolare finemente i Mc Vitie’s Original Digestive e gli amaretti.
Aggiungere 100 grammi di zucchero, i tuorli, e le pesche sbucciate tagliate a pezzettini.
Montare a parte gli albumi a neve con un pizzico di sale, poi aggiungerli delicatamente al composto di pesche e biscotti.
Versare il tutto in uno stampo rettangolare, (io circa 20cm x 28cm) precedentemente imburrato e infarinato.

Cospargere la superficie con i 20 g di zucchero tenuti da parte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti.

Una volta fredda, tagliare la torta a quadrotti e servire.

Ciambellina alla macedonia di pesche e albicocche

gallery 19 luglio 2014 19 responses

Aria di vacanza…
Prepariamo le valigie per una settimana di mare.
Siamo stanchi, abbiamo bisogno di staccare la spina dal quotidiano e portare la nostra piccola in un posto nuovo. Non è stata bene nelle ultime settimane, a causa degli sbalzi di temperatura… Speriamo che nei prossimi giorni stia meglio e che l’aria di mare le faccia bene.
Per lei, e per noi…

Questa volta vi propongo un dolcino leggero con lo yogurt e la frutta che avevo ancora in frigo, per una colazione consona alla prova costume (un po’ last minute in realtà)…

Mare, arriviamo! Anche il blog và in vacanza, tornerò qui tra una decina di giorni!

Un abbraccio a tutti ❤

 

La Ricetta…

Ingredienti
– 300 gr di farina 00
– 150 gr zucchero semolato
– un cucchiaio abbondante di zucchero di canna
– qualche goccia di succo di limone
– un vasetto di yogurt (io light, alla pesca e albicocca)
– 100 ml di latte parziamente scremato
– 3 uova
– 1 cucchiaio di olio di arachidi
– 1 bustina di lievito per dolci
– 3 pesche
– 3 albicocche
– zucchero a velo per spolverare

Procedimento

Innanzi tutto prepariamo la macedonia, così la frutta ha tempo per macerare leggermente con lo zucchero di canna.
Laviamo a parte la frutta, e la tagliamo a pezzetti, preparando una macedonia con un cucchiaio abbondante di zucchero di canna e qualche goccia di succo di limone

Passiamo poi all’impasto.
Uniamo nella planetaria o in una ciotola, lo yogurt, il latte con lo zucchero, l’olio e le uova. Amalgamiamo bene ed aggiungiamo la farina ed il lievito setacciati, a cucchiaiate.
Versiamo nello stampo precedentemente ventualmente unto ed infarinato, a strati alternati, il composto e la macedonia, compreso il succo che si è formato nella macerazione, iniziando dal composto.
Inforniamo a 180° per 40 minuti (ricordatevi che il temo di cottura varia da). Lasciare raffreddare su una griglia. Spolverizzare con dello zucchero a velo e servire.

Buona colazione!

CONSIGLIA Tortini di tagliatelle alla mediterranea