Browsing Tag:

Nutella

PICCOLA PASTICCERIA

Focaccine veloci in padella farcite…

 

PicsArt_1438003084105

Voglia di dolce? Poco tempo a disposizione? Il clima ancora una volta non vi fa propendere per l’accensione del forno?

Per chi come me va sempre di corsa, ma non sa rinunciare al dolce, ecco delle focaccine da fare in padella che non hanno bisogno di lievitazione, e farcite alla Nutella sono più golose che mai. Da consumare tiepide appena fatte. Buonissime dopo una cenetta easy in terrazza… 😉

PicsArt_1438002817489

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Crostate/ TORTE

Crostata di frolla alla ricotta ripiena alla crema di nocciole

 

Era da un po’ che volevo provare questa frolla, dopo il successo della sfoglia alla ricotta.
La quantità minima di burro contenuta in questa ricetta la rende molto più leggera dal punto di vista calorico. E’ comunque una frolla morbida e ricca, ideale da inzuppare e perciò è perfetta per la colazione.
Personalmente, preferisco la frolla classica, con il suo inconfondibile profumo di burro.
Ma se desiderate qualcosa di alternativo, è assolutamente da prendere in considerazione.
Si adatta molto bene a qualsiasi tipo di farcitura dolce, ma con la Nutella non si sbaglia mai…
Chi può darmi torto?
Buon fine settimana!
La Ricetta…


Ingredienti:

Per la frolla:
– 320 g farina 00
– 250 g ricotta
– 50 g burro
– 100 g zucchero
– Buccia grattugiata di un limone
– 2 cucchiaini estratto di vaniglia
– 1 uovo
– 1 bustina di lievito

Per la farcitura:
– Nutella q.b. (o marmellata, o crema)
– Zucchero a velo

Procedimento:

Io ho preparato questo impasto utilizzando il frullino elettrico con le spatole “a spirale”.
In una ciotola ho messo la farina setacciata con il lievito, e poi gli altri ingredienti, uno alla volta, iniziando a frullare. Inizialmente l’impasto sarà a briciole, poi si formerà una palla bella omogenea.
Ho trasferito l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e gli ho dato la forma di un panetto, l’ho avvolto con la pellicola e ho riposto in frigo 1 ora circa.
Dopo il riposo la pasta frolla alla ricotta è pronta per essere stesa con il mattarello.
Vi consiglio di stenderla abbastanza fine, altrimenti diventa troppo corposa.

Con la pasta ho rivestito la tortiera da 22 cm imburrata ed infarinata, ho farcito con la crema di nocciole e con l’avanzo di pasta ho creato i decori.
Infine, ho infornato per 30 minuti in forno preriscaldato a 170°.

Cuocendo, la frolla lievita. Ecco perché la torta non è perfettamente piana in superficie.

Una volta raffreddata, ho cosparso con abbondante zucchero a velo.

BISCOTTI/ PICCOLA PASTICCERIA

Chocolate Crinkles ripieni di Crema alle nocciole…

Arriva il fine settimana, e con esso la voglia di preparare qualche dolcetto per accompagnare le nostre merendine. Questi biscotti li volevo provare da tempo. Finalmente eccoli qui, non sono venuti belli come quelli che si vedono in giro sul web… ma vi garantisco che sono spariti in un attimo!! Davvero golosissimi!
La prossima volta farò doppia passata nello zucchero come ho fatto per i Lemon Crinkles… pretesto per rifarli quanto prima!
Buon week end!
 

La Ricetta…

Tratta dal web

Ingredienti:
per 25 biscotti circa

– 200 g farina 00
– 25 g cacao amaro in polvere
– 3 uova

– 90 g burro
– 100 g zucchero semolato
– 200 g cioccolato fondente
– 1/2 cucchiaino lievito per dolci
– un pizzico di sale
– Crema di nocciole (io Nutella…)
– zucchero a velo per la copertura
 

Procedimento:

Ho innanzi tutto tagliare il cioccolato a pezzetti e fatto sciogliere a bagnomaria, mescolando spesso,  a fuoco dolce. Ho poi aggiunto il burro, e mescolato.

Ho tolto dal fuoco ed aggiunto lo zucchero in una sola volta, rimestando con cura.

Ho lasciato raffreddare, poi ho aggiunto la farina setacciata con lievito ed il cacao, ed il pizzico di sale.
Infine, ho unito al cioccolato le uova, una alla volta, ho mescolato ed ho aggiunto agli ingredienti secchi, un po’ alla volta, mescolando continuamente con una frusta fino ad ottenere un impasto perfettamente liscio e omogeneo.
A questo puno l’impasto và lasciato indurire in frigorifero per 3 ore.
Trascorso il tempo necessario, ho formato con l’impasto dlle palline da circa 30 g cadauna, le ho schiacciate e le ho farcite con la Nutella, richiudendo i bordi e creando delle palline  lisce rotolandole tra le mani. Ho poi passato le palline nello zucchero a velo (ecco, la prossima volta le ripasserò ancora, in modo che ci sia più zucchero a velo sulla superficie), e le ho riposte sulla teglia rivestita di carta orno, ben distanziate tra loro, perchè cuocendo tendono ad allargarsi.
Ho infornato a 160° per 15 minuti.

Io ho finito lo zucchero a velo che avevo, cospargendo ulteriormente la superficie dei biscotti.

Se riuscite,  prima di assaggiare fate raffreddare bene su di una gratella.
Io non ho avuto il tempo di sfornarli che qualcuno ha già addentato, ustionandosi per via del ripieno fondente… ma che buoni!!!

 

PICCOLA PASTICCERIA

Tartufi alla Nutella

 
Lo so che la prova costume è imminente
Lo so che d’Estate meglio prediligere dolci freschi
Lo so che il cioccolato si scioglie e con il caldo è difficile da maneggiare
Lo so che bisogna consumare tanta frutta…
Lo so, lo so. Ma qui sembra autunno. Fa brutto. Fa freddo.
E alla Nutella chi sa dire di no?
 
E poi queste delizie si preparano senza l’impiego del forno, quindi potete farle anche voi che avete la fortuna di abitare in posti in cui a luglio ci sono più di 15 gradi…
 
 
 
 
La Ricetta…

Ingredienti:
per circa 30 tartufini
– 75 g di panna fresca;
– 25 g di burro a temperatura ambiente;
– 100 g di cioccolato fondente;
– 100 gr di Nutella;
– cacao amaro in polvere per la superficie (1 o 2 cucchiai)
 
 
 
Procedimento:
Tagliate finemente il cioccolato, aggiungere  il burro a pezzetti e mettere il tutto in una ciotola.
In una casseruola scaldare la panna fino a farla sobbollire.
Versare la panna nella ciotola contenente cioccolato e burro e mescolare bene, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
A questo punto, incorporare anche la Nutella, mescolando bene.
Far rassodare in frigorifero per almeno 2 ore.
Riprendere il composto.
Mettere un po’ di cacao in un piatto piano, ed aiutandosi con un cucchiaino e tra le mani, formare delle piccole palline e passarle delicatamente nel cacao facendole roteare.
Riporre delicaamente in pirottini mignon.
Conservare in frigo fino alla consumazione.
 
Attenzione: creano dipendenza…
  
 
 
 
  
CONSIGLIA Risotto al salto