Torta di nocciole piemontese con Zabajone al vino

gallery 7 febbraio 2015 45 responses
Fuori, un bianco mantello ha avvolto il paesaggio. Voglia di sapori rustici e delicati. Sapori della tradizione. Da degustare davanti al camino acceso…La ricetta della Torta di Nocciole è tipica della parte sud occidentale del Piemonte. E’ un dolce caratteristico della cucina piemontese delle Langhe, anche perchè le colline di queste zone sono la patria della produzione delle nocciole! La Torta di Nocciole veniva, per tradizione, preparata per Natale nelle case dei contadini con le nocciole avanzate dal raccolto estivo. Proprio per la sua origine contadina, la ricetta della Torta di Nocciole non è stata codificata fino ai giorni nostri. quando i pasticceri della zona l’hanno posta sotto un disciplinare auto-imposto, con il nome di Torta Cortemilia.

Questa di oggi è una delle versoni che preparo io, con le nocciole del nostro gardino,
quest’anno raccolte dalla mia bimba, hanno davvero un gusto unico!
Se poi la serviamo con uno Zabajone delicato al vino… mmmmmmm
Buon fine settimana!

La Ricetta… Read More

Le Tegole Valdostane per l'Italia nel Piatto!

standard 19 giugno 2014 36 responses

Le tegole sono, insieme ai torcetti, uno dei dolci certamente più conosciuti della Valle d’Aosta.
Si presentano come una sottile cialda croccante, dalla forma tondeggiante, dal sapore inconfondibile di nocciole tostate.
Le origini di questo biscotto non sono molto lontane. Solo nel 1930 nei laboratori artigianali delle pasticcerie valdostane inizia la produzione delle tegole, forse basandosi su di una vecchia ricetta francese, proveniente probabilmente dalla Normandia. In poco tempo però, questi biscotti hanno conquistato il palato dei valdostani e dei turisti, e ad oggi sono un vero e proprio biglietto da visita della gastronomia regionale.
Il nome “tegola” deriva dalla forma ondulata che i biscotti assumevano quando, successivamente alla cottura, venivano posti ad asciugare su una superficie cilindrica.
Ma ai giorni nostri, le tegole che si trovano in pasticceria sono per lo più di forma piatta. 
Perfette accompagnate a gelati e creme, ottime come pasticcino dopo pasto o per l’ora del thè… 
Spesso (e volentieri) le si trovano per metà ricoperte di cioccolato fondente: una vera prelibatezza.

La Ricetta…


Ingredienti :

– 200g di zucchero
– 80g di nocciole tostate
– 80g di mandorle bianche
– 60g di burro
– 60g di farina bianca tipo 00
– 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
– 4 albumi d’uovo

Procedimento:

Frullate con un mixer lo zucchero, le nocciole e le mandorle; aggiungete gli albumi, il burro a temperatura ambiente, la farina e la vanillina.
Quando l’impasto è pronto, stendete su una teglia (sulla quale avrete steso la carta-forno) le tegole, dando loro la tipica forma a disco sottile.

Fate cuocere al forno a 180° per 7-10 minuti, finchè non saranno ben dorate.

 
 
Con questa ricetta tipica della mia regione partecipo al contest L’Italia nel Piatto
 
 
 
 
 
  
 
  

Cupcakes Gianduia

gallery 1 gennaio 2014 22 responses
Buon Anno!
Che sia per tutti un 2014 goloso e felice!Iniziamo il nuovo anno con questa merenda da leccarsi i baffi…

 

La ricetta…

Ingredienti per 18 cupcakes:

per l’impasto
– 250 ml di acqua bollente
– 60 g di cacao
– 200 g di farina
– 2  cucchiaini  di lievito
– 110 g di burro ammorbidito
– 200 g di zucchero
– 2 uova
– un pizzico di sale
– un cucchiaio di pasta di nocciole di buona qualità

per il frosting
– una dose di mousse alla nocciola (per la preparazione trovate la ricetta qui)
– 2 cucchiai di Nutella fatta ammorbidire bene (o a bagnomaria, o nel microonde)

Preparazione:

Ho innanzi tutto sciolto il cacao nell’acqua bollente e lasciato raffreddare.
Ho messo nella planetaria il burro ammorbidito con lo zucchero e ho lavorato fino ad ottenere una crema. Nel frattempo ho setacciato la farina, il lievito ed il sale. Ho poi aggiunto una alla volta le uova nella planetaria insieme al composto di burro e zucchero, fino ad amalgamarle bene.
Ho aggiunto un po’ per volta i composti secchi (farina-lievito-sale) e liquidi (acqua e cacao) alternandoli e finendo con il composto liquido.
Ho infine riempito i pirottini per 2/3 e infornato per 20-25 minuti in forno caldo a 190°.

Ho decorato con il frosting ottenuto amalgamando Nutella e mousse alla nocciola, e codette croccanti di cioccolato.

CONSIGLIA Bigoli con anatra