Archives:

Senza categoria

Brioche allo Yogurt variegata al cardamomo e ciliegie candite

Print Recipe
Brioche allo Yogurt variegata al cardamomo e ciliegie candite
per uno stampo da plumcake da 26 cm
Istruzioni
  1. Nel boccale della planetaria mettete il lievito madre a pezzetti, la farina, lo yogurt e l’uovo, ed impastate con il gancio ad uncino fino a ottenere un impasto uniforme.
  2. Incorporate gradualmente lo zucchero, sempre impastando.
  3. Aggiungete il burro morbido un pezzetto per volta, solo quando il pezzetto precedente si è incorporato bene.
  4. Aggiungete ora la scorza di limone grattugiata e continuate ad impastare fino a che l’impasto non sarà bello incordato. Ci vorrà un po’ di tempo, circa mezz’ora.
  5. Diviete a questo punto l’impasto in due panetti. Lasciatene uno nella planetaria e l’altro riponetelo temporaneamente in una ciotola. Al primo impasto, nella planetaria, aggiungete la vaniglia e amalgamate. Poi prendete il panetto e posatelo sulla superficie da lavoro infarinata (l’impasto risulterà un po’ appiccicoso, maneggiatelo con le mani umide). Stendetelo aiutandovi con un mattarello, in una forma rettangolare (anche grossolanamente, non deve essere perfetta).
  6. Mettete nella planetaria il panetto che avevate tenuto da parte e aggiungete il colorante e un cucchiaino raso di cardamomo in polvere. Amalgamate bene. Lasciate girare la planetaria a velocita bassa fino a che il colorante non si sarà ripartito uniformemente. Poi aggiungete i canditi.
  7. Quando il composto è ben amalgamato, posatelo sul triangolo di impasto chiaro, e stendetelo fino a ricoprire il sottostante. Poi arrotolate e formate un “salsicciotto”.
  8. Mettete ora il rotolo ottenuto nello stampo per plumcake rivestito con carta forno, coprite bene con la pellicola trasparente e fate lievitare fino a che non si sarà triplicato. Ci vorranno 8-10 ore, il tempo dipende dalla temperatura dell’ambiente e dalla forza del vostro lievito!
  9. Quando l’impasto è triplicato, spennellate la superficie con il latte ed infornate a 170 °C per circa 35 minuti, fino a doratura. Fate la prova stecchino, dovrà uscire asciutto.
  10. Preparate la glassa al limone, aggiungendo del succo di limone a circa 100 g di zucchero a velo, e mescolate fino ad ottenere la consistenza perfetta. Io poi ho aggiunto ancora un po’ di acqua, un cucchiaino. La glassa la preparo sempre “ad occhio” aggiungendo allo zucchero quel tanto di succo/acqua che basta fino ad arrivare alla consistenza perfetta, che non deve essere né troppo liquida né troppo spessa. Fate poi colare sul dolce fatto raffreddare e fate rapprendere a tenperatura ambiente.
  11. Decorate a piacere con la frutta fresca lavata ed asciugata. Io ho scelto fragole e lamponi per rimanere in tema tricolore!
Recipe Notes

NOTE: La brioche si mantiene morbida per giorni, conservata in un sacchetto di plastica. E’ ottima anche tagliata a fette da passare al tostapane.

Senza categoria

Tarte Tropézienne

Print Recipe
Tarte Tropézienne
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
8-10 persone
Ingredienti
Per la brioche
Per la crema
Per la bagna (facoltativa)
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
8-10 persone
Ingredienti
Per la brioche
Per la crema
Per la bagna (facoltativa)
Istruzioni
Preparazione della Brioche
  1. Mettete gli ingredienti secchi nella planetaria o impastate come d'abitudine: farina, sale, zucchero. Aggiungete il lievito diluito in 2 cucchiai di latte presi dal totale, fatto intiepidire e iniziate ad impastare con il gancio, aggiungendo anche il latte restante e l'uovo. Ultimate aggiungendo il burro morbido a tocchetti, piano piano man mano che si amalgama. Impastate per circa 10 minuti, per ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che si stacca dalle pareti.
  2. Formate una palla, e mettete a lievitare nella ciotola coperta con pellicola per 1 ora circa a temperatura ambiente.
  3. Infarinate il piano di lavoro, e formate un disco con la pasta lievitata, poi mettetela nella teglia rivestita di carta forno e fate lievitare ancora 1 ora, sempre a temperatura ambiente (o nel forno con luce accesa).
  4. Dopo la lievitazione, spennellate con l'uovo sbattuto diluito con poco latte, cospargete bene di granella e infornate a 180° in forno preriscaldato per circa 25 minuti, fino a doratura. Fate raffreddare su di una gratella.
Preparazione della crema
  1. Fate bollire il latte con 100 g di zucchero e la vaniglia. A parte, in una ciotola sbattete le uova + il tuorlo con il restante zucchero, poi aggiungete l'amido setacciato. Sbattendo con una frusta, incorporate il latte caldo alla preparazione di uova. Poi rimettete sul fuoco e continuate a mescolare con la frusta, aggiungendo anche i due cucchiai di vino per aromatizzare. Continuate fino a quando la crema non si sarà rassodata.
  2. Tagliate il burro a tocchetti e aggiungeteli alla crema, mescolando bene. Poi versate la crema in una ciotola di vetro e coprite con pellicola trasparente a contatto, in modo che non si formi la "pellicina" fastidiosa sulla superficie. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Quando la crema si è raffreddata, lavoratela ancora con le fruste. A parte, lavorate con le fruste i 100 g di burro rimasti. Montate la panna ben ferma e incorporate tutto alla crema.
Composizione
  1. Tagliate la brioche a metà, o in 2 se preferite.
  2. Bagnate con il vino i dischi di brioche solo da un lato. (Questa operazione è facoltativa. Io l'ho fatto perché tagliando solo a metà)
  3. Farcite con la crema e lasciate raffreddare in frigo almeno 1 ora prima di servire.
Senza categoria

Crostatine sbrisolone alla confettura di ribes nero

Print Recipe
Crostatine sbrisolone alla confettura di ribes nero
Tempo di preparazione 1/2 Ora
Tempo di cottura 25 Min
Tempo Passivo 1/2 Ora
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 1/2 Ora
Tempo di cottura 25 Min
Tempo Passivo 1/2 Ora
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparate la frolla amano, oppure nel metodo che preferite. Io metto scorza grattugiata e zucchero nel mixer (biby se c'è l'avete), poi aggiungo le uova, poi il burro e frullo, infine la farina e frullo ancora fino ad ottenere un panetto che ho poi riposto in frigo per mezz’ora.
  2. Imburrare e infarinate uno stampo da muffins, e con la frolla coppate dei cerchi spessi (un po' della meno di 1 cm) della grandezza del foro, circa. Riponete i cerchi nello stampo. Ricordatevi di non usare tutta la frolla ma di tenerne almeno 1/3 abbondante per la copertura delle crostatine.
  3. Mettete ora a cucchiaiate la marmellata al di sopra della frolla, circa 2 cucchiaini per crostatina.
  4. Sbriciolate la frolla rimasta e cospargetela sulla marmellata.
  5. Infornate per circa 25 minuti fino a doratura.
  6. Prima di togliere dallo stampo aspettate il completo raffreddamento.
Senza categoria

Challah bread

Print Recipe
Challah bread
Tempo di cottura 25 Minuti
Porzioni
4 Panini
Ingredienti
Tempo di cottura 25 Minuti
Porzioni
4 Panini
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito nei tre bicchieri di acqua e aggiungete un po' di farina alternando qualche cucchiaio di farina Manitoba e quella 00.
  2. Mettete tutto in planetaria o impastare a mano. Aggiungete lo zucchero e ancora un po' di farina. Lavorate tanto gli ingredienti ed incordate bene.
  3. Aggiungete il mezzo bicchiere olio, poi il sale ed ancora farina, lavorate tanto fino advavere un impasto bello morbido. Mettete a lievitare in un posto al caldo e coperto con un canovaccio, per due ore abbondanti.
  4. Riprendete l'impasto, sgonfiatelo e poi formate dei filoncini da intrecciare. Lasciate riposare ancora un’ora e poi ancora spennellate con uovo sbattuto e spargete sopra i semi che preferite.
  5. Infornate a 180 gradi per 25 minuti, fino a doratura.
CONSIGLIA Risotto al salto