Senza categoria

Brioche allo Yogurt variegata al cardamomo e ciliegie candite

standard 17 settembre 2017 Leave a response
Print Recipe
Brioche allo Yogurt variegata al cardamomo e ciliegie candite
per uno stampo da plumcake da 26 cm
Istruzioni
  1. Nel boccale della planetaria mettete il lievito madre a pezzetti, la farina, lo yogurt e l’uovo, ed impastate con il gancio ad uncino fino a ottenere un impasto uniforme.
  2. Incorporate gradualmente lo zucchero, sempre impastando.
  3. Aggiungete il burro morbido un pezzetto per volta, solo quando il pezzetto precedente si è incorporato bene.
  4. Aggiungete ora la scorza di limone grattugiata e continuate ad impastare fino a che l’impasto non sarà bello incordato. Ci vorrà un po’ di tempo, circa mezz’ora.
  5. Diviete a questo punto l’impasto in due panetti. Lasciatene uno nella planetaria e l’altro riponetelo temporaneamente in una ciotola. Al primo impasto, nella planetaria, aggiungete la vaniglia e amalgamate. Poi prendete il panetto e posatelo sulla superficie da lavoro infarinata (l’impasto risulterà un po’ appiccicoso, maneggiatelo con le mani umide). Stendetelo aiutandovi con un mattarello, in una forma rettangolare (anche grossolanamente, non deve essere perfetta).
  6. Mettete nella planetaria il panetto che avevate tenuto da parte e aggiungete il colorante e un cucchiaino raso di cardamomo in polvere. Amalgamate bene. Lasciate girare la planetaria a velocita bassa fino a che il colorante non si sarà ripartito uniformemente. Poi aggiungete i canditi.
  7. Quando il composto è ben amalgamato, posatelo sul triangolo di impasto chiaro, e stendetelo fino a ricoprire il sottostante. Poi arrotolate e formate un “salsicciotto”.
  8. Mettete ora il rotolo ottenuto nello stampo per plumcake rivestito con carta forno, coprite bene con la pellicola trasparente e fate lievitare fino a che non si sarà triplicato. Ci vorranno 8-10 ore, il tempo dipende dalla temperatura dell’ambiente e dalla forza del vostro lievito!
  9. Quando l’impasto è triplicato, spennellate la superficie con il latte ed infornate a 170 °C per circa 35 minuti, fino a doratura. Fate la prova stecchino, dovrà uscire asciutto.
  10. Preparate la glassa al limone, aggiungendo del succo di limone a circa 100 g di zucchero a velo, e mescolate fino ad ottenere la consistenza perfetta. Io poi ho aggiunto ancora un po’ di acqua, un cucchiaino. La glassa la preparo sempre “ad occhio” aggiungendo allo zucchero quel tanto di succo/acqua che basta fino ad arrivare alla consistenza perfetta, che non deve essere né troppo liquida né troppo spessa. Fate poi colare sul dolce fatto raffreddare e fate rapprendere a tenperatura ambiente.
  11. Decorate a piacere con la frutta fresca lavata ed asciugata. Io ho scelto fragole e lamponi per rimanere in tema tricolore!
Recipe Notes

NOTE: La brioche si mantiene morbida per giorni, conservata in un sacchetto di plastica. E’ ottima anche tagliata a fette da passare al tostapane.

Senza categoria

Crostata al pistacchio e crema di lamponi all’acqua

standard 29 luglio 2017 Leave a response
Print Recipe
Crostata al pistacchio e crema di lamponi all'acqua
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Porzioni
Istruzioni
Per la frolla
  1. Frullate i pistacchi finissimi nel mixer. Poi aggiungete gli altri ingredienti ed impastate a velocità medio-alta fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
  2. Formate un panetto e fate riposare impacchettato nella pellicola in frigo per almeno mezz'ora.
  3. Rivestite poi la teglia con carta forno e riempite con la frolla, create i bordi e stendete ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Bucherellate qua e là con I rebbi di una forchetta, poi ricoprite con altra carta forno e versate i fagioli (o i pesetti).
  4. Procedete con la cottura del guscio a vuoto per 30 minuti a 170 gradi, fino a doratura.
  5. Fate raffreddare. Intanto preparare la crema all'acqua.
Per la crema di lamponi all'acqua
  1. Frullate i lamponi lavati e tamponati delicatamente con carta assorbente, e filtrate con un colino per eliminare tutti i semini. Mettete da parte circa 150 g di polpa filtrata.
  2. In un pentolino mescolare a freddo l'amido setacciato, lo zucchero e l'acqua, aggiungere la polpa di lamponi filtrata, cuocete fino al bollore: la crema diventa piano piano gelatinosa e si rassoda. Togliete dal fuoco.
  3. Aggiungete il burro, mescolate bene, versate la crema in una ciotola di vetro e fate raffreddare coperta con pellicola trasparente.
Composizione
  1. Riempite il guscio di frolla al pistacchio con la crema all'acqua ai lamponi, decorate con lamponi freschi, e mettere in frigo.
  2. Servite ben fredda.
Senza categoria

Tarte ciliegie e mandorle

standard 11 giugno 2017 Leave a response
Print Recipe
Tarte ciliegie e mandorle
Per una teglia da 24 cm
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la frolla alle mandorle
Per il ripieno
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la frolla alle mandorle
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Mettete nel mixer il burro a tocchetti ammorbidito a temperatura ambiente, la farina, il sale, lo zucchero, le mandorle e mescolare. Mettete a riposare in frigo per mezz'ora nella pellicola trasparente.
  2. Tirate fuori dal frigo e rivestite una tortiera, riempite con fagioli secchi e procedete con la cottura del guscio, in forno a 175 gradi per 10 minuti.
  3. Tirate fuori dal forno e fate riposare 10 minuti, eliminare la carta ed i fagioli, versate all'interno le ciliegie lavate e denocciolate.
  4. In una ciotola sbattete uova, la panna, lo zucchero, le mandorle ed il cucchiaio di farina.
  5. Versate il composto sulle ciliegie e rimettete in forno per circa 40 minuti, fino a che la superficie non sarà dorata.
  6. Spolverate con poco zucchero a velo e servite.
Recipe Notes

Fate raffreddare bene la frolla alle mandorle prima di tagliarla.

CONSIGLIA Risotto al salto