Senza categoria

Tarte ciliegie e mandorle

standard 11 giugno 2017 Leave a response
Print Recipe
Tarte ciliegie e mandorle
Per una teglia da 24 cm
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la frolla alle mandorle
Per il ripieno
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la frolla alle mandorle
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Mettete nel mixer il burro a tocchetti ammorbidito a temperatura ambiente, la farina, il sale, lo zucchero, le mandorle e mescolare. Mettete a riposare in frigo per mezz'ora nella pellicola trasparente.
  2. Tirate fuori dal frigo e rivestite una tortiera, riempite con fagioli secchi e procedete con la cottura del guscio, in forno a 175 gradi per 10 minuti.
  3. Tirate fuori dal forno e fate riposare 10 minuti, eliminare la carta ed i fagioli, versate all'interno le ciliegie lavate e denocciolate.
  4. In una ciotola sbattete uova, la panna, lo zucchero, le mandorle ed il cucchiaio di farina.
  5. Versate il composto sulle ciliegie e rimettete in forno per circa 40 minuti, fino a che la superficie non sarà dorata.
  6. Spolverate con poco zucchero a velo e servite.
Recipe Notes

Fate raffreddare bene la frolla alle mandorle prima di tagliarla.

Senza categoria

Brioche all’uvetta con lievito madre

standard 24 aprile 2017 Leave a response
Print Recipe
Brioche all'uvetta con lievito madre
per uno stampo a ciambella da 24 cm
Tempo di preparazione 50 Minuti più la lievitazione
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 50 Minuti più la lievitazione
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. Innanzi tutto bisogna preparare il mix aromatico unendo in una tazza il cucchiaio di rhum, la scorza grattugiata dell'arancia, l'estratto di vaniglia e due cucchiaini di miele, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare.
  2. Mettete in ammollo l'uvetta in una ciotola contenente acqua tiepida più i due cucchiai di rhum.
  3. Sciogliete poi nella planetaria munita di fsncio a foglia il lievito madre a pezzettini, nell' acqua e nel latte, fino a che non si sarà sciolto.
  4. Unite la farina, prendendola dal totale, tanta quanto basta per ottenere un impasto morbido e consistente.
  5. Sempre con la planetaria in azione, unite il tuorlo, 30 g di zucchero e di seguito ancora un po' di farina (sempre presa dal totale), tanta quanta ne basta per ottenere un impasto morbido e consistente.
  6. Dopo che l'impasto avrà assorbito lo zucchero e il tuorlo, unite il secondo tuorlo, 40 g di zucchero e ancora un po' di farina.
  7. Proseguite con l' albume rimasto, il sale, 50 g di zucchero e la farina rimasta poco per volta, lasciandone 1 cucchiaio da parte.
  8. Incordate l'impasto sempre con il gancio a foglia inserito.
  9. Unite il burro morbido in tre riprese (la seconda ad assorbimento della prima e così via).
  10. Unite ora il mix aromatico.
  11. Quando l' impasto avrà assorbito tutti gli ingredienti terminate con il cucchiaio di farina rimasto.
  12. Incordate nuovamente l' impasto.
  13. Adesso potete sostituire il gancio a foglia con il gancio ad uncino.
  14. Con la planetaria in azione a velocità minima aggiungete l'uvetta ben strizzata ed asciugata.
  15. Formate una palla con l' impasto e lasciate lievitare fino al raddoppio (per me ci sono volute 5 ore circa nel forno accedo con la lucina, ma non c'è un tempo prestabilito poichè tutto dipende dalla forza del lievito e dalla temperatura dell' ambiente), in un contenitore pulito e coperto con pellicola per alimenti.
  16. Una volta lievitato, prendete l' impasto con delicatezza, praticare un foro al centro e inserite nello stampo a ciambella.
  17. Lasciate lievitare ancora sempre coperto con pellicola per alimenti, lontano da correnti d' aria e in un luogo tiepido fino a che non arrivi al bordo dello stampo.
  18. Cuocete in forno a 200°C per i primi 15 minuti; a 170°C per altri 35 minuti (se la superficie dovesse scurirsi, coprire la brioche con un foglio di alluminio.)
  19. Dopo aver fatto la prova stecchino (dovrà uscire asciutto), spegnere il forno e lasciare 5 minuti prima di estrarre la ciambella lievitata.
  20. La brioche si conserva in un contenitore ermetico per circa 7 giorni. Basterà passare nel grill la fetta per pochi secondi per avere una morbidezza come appena sfornata
Senza categoria

Focaccine in padella farcite alla nutella

standard 20 aprile 2017 Leave a response
Print Recipe
Focaccine in padella farcite alla nutella
Per 10 focaccine
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 10 Minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 10 Minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. In una ciotola mescolate farina, lievito, zucchero e ricotta, fatta scolare molto bene.
  2. Impastate, unendo il sale, l’olio e l'acqua, poco alla volta.
  3. Impastate velocemente e dividete l’impasto in dieci palline di circa 60 g ciascuna.
  4. Prendete ogni pallina, dividetela in due parti uguali e schiacciate ogni parte con le dita sul piano leggermente infarinato, ottenendo due schiacciatine di circa 8 cm di diametro.
  5. Mettete un cucchiaino di crema alla nocciola al centro di una sola schiacciatina e ricoprite con l’altra, facendo aderire bene i bordi. Preparate in questo modo tutte le focaccine fino ad ultimare l'impasto.
  6. Con un pennellino ungete una padella con poco olio, fatela scaldare bene, e friggetevi le focaccine, abbassando la fiamma e facendo cuocere 5 minuti per lato.
  7. Fate intiepidire e servite, magari con una spolverata di zucchero a velo.
CONSIGLIA Fusilli con tonno fresco e peperoni