Rosemary Fig Tart… in a jar per Re-cake#11

gallery 16 settembre 2014 47 responses

 

Mi hanno regalato un cestino di fichi dolcissimi e non posso non approfittarne per provare questa ricetta, un po’ particolare ma deliziosa.
Sono sincera, l’aggiunta del formaggio di capra nella crema non mi ispirava particolarmente, ma mi sono dovuta ricredere!
Ho scelto di preparare questa torta “in a jar”, ovvero “in vasetto”, preparando delle cialde di frolla e ricomponendo delle monoporzioni con la crema ed i fichi caramellati aromatizzati al rosmarino.
Molto particolare ed azzeccato l’aroma di rosmarino abbinato ai fichi zuccherini,  alla frolla burrosa e friabile ed alla morbida e leggermente acidula crema.
Assolutamente da assaggiare!
Con questa ricetta partecipo alla Re-Cake #11 di Settembre

La Ricetta…

Read More

Raspberry Swirl Cheesecake Cupcake

gallery 17 luglio 2014 34 responses

Era da un po’ di tempo che volevo provare questi dolcetti, mi avevano colpito alcune foto su Pinterest. Ne ho approfittato, avendo a disposizione ancora un po’ di lamponi freschi…

Siamo alla fine anche con questi frutti rossi ormai.
Godiamoci ancora queste tortine!

Sono deliziose! Non dietetiche. Ma deliziose… e poi non sono carine?

 

La Ricetta…
 Tratta da una preparazione di Martha Stewart, liberamente reinterpretata.

Ingredienti:

per 12 tortine
Per le basi di biscotto
– 100 g di biscotti Digestive Original
– 65 g di burro fuso
– 15 g di zucchero semolato
Per la crema
– 450 g di formaggio spalmabile
– 130 gr di zucchero
– 2 uova
– 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
– 120 g di panna acida (potete farla mescolando 60 g di panna da montare con 60 g di yogurt greco e un cucchiaino scarso di succo di limone e lasciar riposare in frigorifero per una mezzoretta, oppure usate lo yogurt naturale)
– 1 pizzico di sale
– 15 g di farina 00
per il topping al lampone
– 180 g di lamponi freschi
– 30 g di zucchero

 

Procedimento:
Innanzi tutto prepariamo la base delle tortine, mettendo i biscotti nel mixer insieme allo zucchero e sminuzzandoli fino a farli diventare una polvere.
Mescolarli poi con il burro fuso ed amalgamare bene.
Sistemare nella teglia da muffins i pirottini di carta, e mettere una cucchiata circa di biscotto e burro sul fondo di ciascun pirottino, premendo bene con il dorso di un cucchiaio, o con il fondo di un bicchiere, in modo che risulti ben livellato.
Passare in forno caldo a 180° le sole basi di biscotto per 8 minuti.
Togliere la teglia dal forno e lasciare raffreddare.
Abbassiamo il forno a 160° e nel frattempo prepariamo la crema, lavorando il formaggio a temperatura ambiente con lo zucchero, mescolando bene.
Aggiungere un uovo alla volta e proseguire a mescolare, fino ad ottenere un composto uniforme.
A questo punto, aggiungere la vaniglia e lo yogurt, ed amalgamare il tutto.
Unire poi la farina setacciata e mescolare delicatamente con una spatola.
Prepariamo il topping al lampone.
Dopo aver lavato ed asciugato i frutti, tamponandoli con lo scottex, metterli in un mixer con lo zucchero e frullare fino ad ottenere uno sciroppo omogeneo, che andrà passato al setaccio per eliminare i semini.
Componiamo le tortine.
Mettere un cucchiaio di crema sulla base di biscotto, far cadere sopra qualche goccia di topping,  ricoprite con altra crema fino quasi al bordo del pirottino (tranquilli, non straborderà).
Versare ancora due o tre gocce di topping e fare dei ghirigori astratti con uno stecchino, senza scendere troppo in profondità. Procedere per tutte le tortine.

 

Infornare per 20 minuti circa, facendo attenzione che la crema non scurisca.
Togliete la teglia dal forno e far raffreddare a temperatura ambiente, e poi almeno tre ore in frigorifero.
Prima di servire, togliete le tortine dal pirottino di carta e servite con il topping e con lamponi freschi. 

La New York cheesecake

gallery 1 maggio 2014 21 responses

Finalmente Maggio…
e finalmente la cheesecake!
Nonostante sia un dolce famoso e molto pubblicizzato… Ci credete che è la prima volta che la faccio?
Ho voluto provare la ricetta della versione classica proposta da California Bakery.
Chi meglio di loro poteva offrire una ricetta tradizionale e dal risultato garantito?
Mi aveva colpito molto in America, con il suo sapore particolare, ma poi non l’avevo mai rifatta per paura di un risultato troppo stucchevole, usando formaggi diversi rispetto a quelli americani.
E invece è squisita.
Peccato non averla provata prima!

 

La ricetta…
Tratta dal libro California Bakery – Alessandro Baù


Ingredienti:

per una tortiera a cerniera di 20-22 cm
Io ho dimezzato le dosi, ottenendo una cheesecake molto più bassa.

per la base di biscotto

-300 g (2 1/4 cups) di biscotti secchi a base di farina intehgrale e frumento
– 80 g (1/3 cup) di burro fuso
– 3 g (1/2 tsp) di cannella in polvere
– 5 ml (1 tsp) di miele d’acacia

per il ripieno
– 400 g (2 cups) di formaggio fresco tipo robiola
– 300 g (1 2/3 cups) di ricotta fresca
– 200 g (1 cup) di zucchero semolato bianco
– 150 ml (2/3 cup) di panna fresca
– 40 g (3 tbs) di yogurt intero naturale
– 4 uova freschissime
– 1 scorza di limone bio
– 1/3 semi di vaniglia o una punta di cucchiaino di estratto di vaniglia
-3 g (1/2 tsp) di farina bianca 00 setacciata

per la ganache al cioccolato fondente, ricetta qui

Preparazione:
Mettere in una ciotola i biscotti e sbriciolarli finemente con le mani, unire cannella e burro e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Distribuire l’impasto in uno stampo a creniera premendo bene sui bordi, lungo le pareti, e sul fondo.
Riporre in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, amalgamare i formaggi freschi, lo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone, la vaniglia, un uovo alla volta, la panna e per ultima la farina.
Scaldare il forno a 160°.
Versare la crema nel guscio di biscotti e cuocere per 55 minuti.
Per gli ultimi 5 minuti, aprire leggermente lo sportello del forno per far uscire il vapore.

Sfornare la torta, e lasciarla raffreddare 3-4 ore. Riporla poi in frigo per 2 ore almeno.
Và tenuta a temperatura ambiente almeno 20 minuti prima di essere servita.

Io ho servito la cheesecake con ganache al cioccolato fondente e con fragole fresche.

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST “I FORMAGGI”
 Per Letizia e Ginevra…
  
CONSIGLIA Liquore alla liquirizia