Creme/ Crostate/ FARCITURE/ TORTE

Crostata ai pistacchi con crema all’acqua ai lamponi

 

In questi giorni abbiamo patito un caldo pazzesco, nel mese di giugno qui le temperature hanno raggiunto picchi davvero elevati. Io non mi lamento, adoro l’estate, e qui da noi davvero dura sempre così poco…

Ma se ci mettiamo in testa una ricetta,  non c’è caldo che tenga, e il forno si accende un attimino… 😎

Oggi vi voglio proporre un dessert delizioso, fresco, perfetto per l’estate. Ha avuto un successo enorme anche tra quelli che odiano lamponi e pistacchi, quindi ho detto tutto! I lamponi km 0 hanno dato vita ad una crema senza uova e senza latte, gluten free. Mentre per la frolla, hanno dato il loro inconfondibile sapore i pistacchi non salati, belli grandi e saporiti, creando un contrasto con il dolce acidulo della crema all’acqua ai lamponi.

Buonissima!! 

Questa è la prima ricetta per  Vincenzo Caputo che mi ha chiesto di assaggiare e testare alcuni dei suoi prodotti. 

E con questa ricetta vi salutiamo, ci prendiamo una pausa dalla cucina e dal blog. Ma torniamo presto, eh?!

La Ricetta…

Print Recipe
Crostata al pistacchio e crema di lamponi all'acqua
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Porzioni
Istruzioni
Per la frolla
  1. Frullate i pistacchi finissimi nel mixer. Poi aggiungete gli altri ingredienti ed impastate a velocità medio-alta fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
  2. Formate un panetto e fate riposare impacchettato nella pellicola in frigo per almeno mezz'ora.
  3. Rivestite poi la teglia con carta forno e riempite con la frolla, create i bordi e stendete ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Bucherellate qua e là con I rebbi di una forchetta, poi ricoprite con altra carta forno e versate i fagioli (o i pesetti).
  4. Procedete con la cottura del guscio a vuoto per 30 minuti a 170 gradi, fino a doratura.
  5. Fate raffreddare. Intanto preparare la crema all'acqua.
Per la crema di lamponi all'acqua
  1. Frullate i lamponi lavati e tamponati delicatamente con carta assorbente, e filtrate con un colino per eliminare tutti i semini. Mettete da parte circa 150 g di polpa filtrata.
  2. In un pentolino mescolare a freddo l'amido setacciato, lo zucchero e l'acqua, aggiungere la polpa di lamponi filtrata, cuocete fino al bollore: la crema diventa piano piano gelatinosa e si rassoda. Togliete dal fuoco.
  3. Aggiungete il burro, mescolate bene, versate la crema in una ciotola di vetro e fate raffreddare coperta con pellicola trasparente.
Composizione
  1. Riempite il guscio di frolla al pistacchio con la crema all'acqua ai lamponi, decorate con lamponi freschi, e mettere in frigo.
  2. Servite ben fredda.

 

 

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    zia consu
    8 luglio 2017 at 18:46

    Ha un aspetto davvero meraviglioso 🙂
    Buon we <3

  • Reply
    Carmen
    19 luglio 2017 at 8:39

    Buone vacanze Erika, direi che hai scelto un bel modo
    per salutarci che bella tua crostata. Baci

  • Reply
    Laura De Vincentis
    28 luglio 2017 at 10:02

    Questa crostata è di un’eleganza e delicatezza senza confroniti! E la crema all’acqua mi piace proprio tanto come idea! La proverò sicuramente. Ti auguro una buona giornata

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto