BISCOTTI

Biscotti alle Castagne

 
Quando ero bambina questi erano i giorni, per tradizione, in cui ci si riuniva con la famiglia per la merenda. Intorno ad un tavolo, vicino alla stufa, tutti prendevano posto aspettando le caldarroste.
Fuori, la nebbia soffice e umida, ma il freddo non ancora pungente.
Un fuoco scoppiettante e la pentola annerita, e quelle castagne, raccolte nel bosco vicino, che a poco a poco perdevano la buccia scoprendosi sempre più bianche.
Pronte. Calde. Arrostite.
Le ci avvolgeva nella carta di giornale per non far perdere calore, e le si portava in tavola.
Ed era subito festa.

 

Oggi non vi lascio ricette di caldarroste, però. Ma dei biscotti semplicissimi e deliziosi con la farina di castagne che ben si accompagnano ad una bella tazza fumante.
 
Have a happy Halloween time!
 
 
La Ricetta…


 
Ingredienti:
– 250 g di Farina di castagne
– 50 g di Farina 00
– 180 g di Burro
– 100 g di Zucchero
– 3 tuorli
– Un pizzico di sale
 
 
Procedimento:
Preparare la frolla alle castagne, miscelando tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, eliminando i grumi mescolando con una frusta a mano.
Aggiungere i tuorli e il burro freddo tagliato a pezzetti ed impastare tutto, formando un panetto omogeneo che va riposto in frigorifero per una mezzora.
Stendere la frolla ad uno spessore di circa mezzo centimetro e copparlo nella forma desiderata.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 12 minuti.
Lasciare raffreddare.
 
 
 
 
 
Con questa ricetta partecipo alla raccolta del Molino Chiavazza
 
 
 
 
 
 
 
  
  

You Might Also Like

37 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    31 ottobre 2014 at 8:12

    Bella l'immagine che ci hai dipinto ^_^ La forza dei ricordi è incredibile!!
    E questi gufetti? Meravigliosi. La farina di castagne è così particolare che solo a guardarli mi sembra di assaggiarli ^_^
    Un bacione tesoro, buon weekend.

    • Reply
      giochidizucchero
      31 ottobre 2014 at 14:16

      Grazie cara, sono contenta di essere riuscita a trasmetterti i miei ricordi.. un abbraccio <3 e buon week end!

  • Reply
    Giulia
    31 ottobre 2014 at 8:19

    Che belli! Quello stampino a forma di gufetto è delizioso.
    Buon fine settimana

    • Reply
      giochidizucchero
      31 ottobre 2014 at 14:19

      Gli stampini sono dei semplici coppa pasta. Gli occhi e la pancina li ho incisi io uno ad uno, con l'aiutante… un bacione cara!

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    31 ottobre 2014 at 8:32

    sono carinissimi davvero!!!il gufetto fa tanto notte e la notte ricorda il buio e il buio il nero e il nero….buahuahuahuah……happy Halloween!!!

    • Reply
      giochidizucchero
      31 ottobre 2014 at 14:21

      Sono gufetti simpatici, e poco mostruosi, ma dopo gli occhi sanguinolenti dell'anno scorso questa volta siamo andati sul soft… hihihihi!

  • Reply
    Sugar Ness
    31 ottobre 2014 at 8:54

    Ma quanto sono belli questi gufetti! E quanto mi piacciono le castagne, questa ricetta finisce dritta nella mia to do list! 🙂

    • Reply
      giochidizucchero
      31 ottobre 2014 at 14:23

      Ma che bello, sono contenta che ti piacciano. Provali e mi dirai… 😉

  • Reply
    Elisa Ciarlantini
    31 ottobre 2014 at 10:17

    Bellissima la tua storia…e carinissimi questi gufetti con la farina di castagne!Complimenti! Un abbraccio e buon fine settimana!

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    31 ottobre 2014 at 10:24

    Che carini!!!! Chissà che buoni!! I tuoi ricordi sono esattamente anche i nostri…spesso mi ricordo che andavamo nel bosco a raccogliere le castagne…Ricordo anche l'impazienza nel mangiarle, ustionandoci le mani per sgusciarle 🙂
    Buona notte delle streghe , un bacione!

    • Reply
      giochidizucchero
      1 novembre 2014 at 21:54

      Davvero! Che dita nere dopo! Che bei ricordi… un bacione a voi!

  • Reply
    Marghe
    31 ottobre 2014 at 10:24

    Stavo proprio dicendo che primi freddi per me fanno rima con biscotti, di tante forme, tanti gusti e sfornati in abbondanza!
    I tuoi mi fanno venire ancora più voglia di mettermi all'opera 🙂 la forma in particolare mi fa impazzire, io chiamo mio papà "gufetto" da qualche anno perchè ha gli occhiali tondi!
    Ti mando un abbraccio grande e… rubo un paio di biscottini

    • Reply
      giochidizucchero
      1 novembre 2014 at 21:55

      Ciao cara! Mamma mia io sfornerei biscotti ogni giorno… questi di farina di castagne sono veramente buoni… un abbraccio sincero a te! Smack

  • Reply
    Batù Simo
    31 ottobre 2014 at 11:39

    ma che belli!!! belli, belli e belli! anche io quando ero bambina, alla casa di campagna, ricordo il momento delle caldarroste! cotte rigorosamente sulla vecchia stufa, mamma che buone…

    • Reply
      giochidizucchero
      1 novembre 2014 at 21:56

      Ma grazie Simo! Subito volevo farli tutti uguali, poi la mia bimba mi ha chiesto: " la sua mamma??" E così abbiamo fatto anche la formina pià grande… <3 baci

  • Reply
    LisaG
    31 ottobre 2014 at 15:23

    Mi hai riportato indietro di secoli, con il tuo bellissimo racconto. Mi piace tantissimo tutto ciò che sa di castagna, purtroppo mio marito non ha la stessa passione, quindi li proverò me e i bambini questi gufetti, sono troppo carini.
    Buon weekend

    • Reply
      giochidizucchero
      1 novembre 2014 at 21:57

      Sai che anche mio marito non amava i dolci alle castagne? Poi ha cambiato idea.. questi boscottini sono anati a ruba in casa! Bacioni!!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    31 ottobre 2014 at 15:32

    ma che carini, troppo belli, un disegno bellissimo, le castagne le ho quindi potrei cimentarmi, non belli come i tuoi ma ci provo, grazie!

  • Reply
    Claudia
    31 ottobre 2014 at 16:08

    Mi hai fatto ricodare certe mangiate di caldarroste quando ero bimba.. Carinissimi i tuoi biscottini.. oltre che buoni.. baci e buon w.e. 🙂

  • Reply
    consuelo tognetti
    31 ottobre 2014 at 18:05

    La forma è davvero graziosa ed il gusto deve essere strepitoso..complimenti tesoro 😀

  • Reply
    Ely Mazzini
    31 ottobre 2014 at 20:05

    Troppo carini e perfetti, sei bravissima Erika 🙂 devono essere anche golosissimi con la farina di castagne!!!
    Bacioni, buona serata…

  • Reply
    Mary
    31 ottobre 2014 at 20:54

    Ciao Erika, questi biscottini sono fantastici…e quelle manine…che tenere! Bravissima cara, hai avuto un'adorabile idea! Un forte abbraccio, Mary

    • Reply
      giochidizucchero
      1 novembre 2014 at 22:15

      Ma grazie Mary, mi fa molto piacere sai? Si sono proprio volatilizzati… <3 bacioni a te

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    31 ottobre 2014 at 20:55

    che gufetti carini e simpatici, chissa' che buoni!!!!Io ho gli stessi ricordi per le caldarroste, ma siccome non le amo particolarmente, rischio sempre di dimenticarmi che questa stagione e piena di castagne!!!!Baci Sabry

  • Reply
    Trita Biscotti
    1 novembre 2014 at 8:21

    Anche a me le caldarroste portano alla mente tanto bei ricordi… I tuoi Gufetto sono davvero splendidi! Che carini!!!
    Bravissima cara! Buon w.e.!

  • Reply
    Patalice
    2 novembre 2014 at 17:29

    clap clap clap
    che bello vedere queste deliziosisssssime ricette autunnali

  • Reply
    Francesca P.
    3 novembre 2014 at 14:41

    Non avevo mai visto questo stampino, è delizioso! Puoi raccontare favole di elfi e boschi con i biscotti… 🙂

    • Reply
      giochidizucchero
      4 novembre 2014 at 11:20

      Ciao Fra! Questo in realtà è un semplice coppa pasta, poi io ho aggiunto occhietti e panciotta…

  • Reply
    andreea manoliu
    20 novembre 2014 at 10:43

    Ciao, ho trovato il tuo blog grazie al contest "la farina di castagne nei dolci" e mi sono unita ai tuoi lettori fissi. Voglio complimentare con te per la vincita. I tuoi biscottini sono deliziosi ! Claudia

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla