Cheesecakes/ TORTE

La New York cheesecake

Finalmente Maggio…
e finalmente la cheesecake!
Nonostante sia un dolce famoso e molto pubblicizzato… Ci credete che è la prima volta che la faccio?
Ho voluto provare la ricetta della versione classica proposta da California Bakery.
Chi meglio di loro poteva offrire una ricetta tradizionale e dal risultato garantito?
Mi aveva colpito molto in America, con il suo sapore particolare, ma poi non l’avevo mai rifatta per paura di un risultato troppo stucchevole, usando formaggi diversi rispetto a quelli americani.
E invece è squisita.
Peccato non averla provata prima!

 

La ricetta…
Tratta dal libro California Bakery – Alessandro Baù


Ingredienti:

per una tortiera a cerniera di 20-22 cm
Io ho dimezzato le dosi, ottenendo una cheesecake molto più bassa.

per la base di biscotto

-300 g (2 1/4 cups) di biscotti secchi a base di farina intehgrale e frumento
– 80 g (1/3 cup) di burro fuso
– 3 g (1/2 tsp) di cannella in polvere
– 5 ml (1 tsp) di miele d’acacia

per il ripieno
– 400 g (2 cups) di formaggio fresco tipo robiola
– 300 g (1 2/3 cups) di ricotta fresca
– 200 g (1 cup) di zucchero semolato bianco
– 150 ml (2/3 cup) di panna fresca
– 40 g (3 tbs) di yogurt intero naturale
– 4 uova freschissime
– 1 scorza di limone bio
– 1/3 semi di vaniglia o una punta di cucchiaino di estratto di vaniglia
-3 g (1/2 tsp) di farina bianca 00 setacciata

per la ganache al cioccolato fondente, ricetta qui

Preparazione:
Mettere in una ciotola i biscotti e sbriciolarli finemente con le mani, unire cannella e burro e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Distribuire l’impasto in uno stampo a creniera premendo bene sui bordi, lungo le pareti, e sul fondo.
Riporre in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, amalgamare i formaggi freschi, lo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone, la vaniglia, un uovo alla volta, la panna e per ultima la farina.
Scaldare il forno a 160°.
Versare la crema nel guscio di biscotti e cuocere per 55 minuti.
Per gli ultimi 5 minuti, aprire leggermente lo sportello del forno per far uscire il vapore.

Sfornare la torta, e lasciarla raffreddare 3-4 ore. Riporla poi in frigo per 2 ore almeno.
Và tenuta a temperatura ambiente almeno 20 minuti prima di essere servita.

Io ho servito la cheesecake con ganache al cioccolato fondente e con fragole fresche.

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST “I FORMAGGI”
 Per Letizia e Ginevra…
  

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    Sara Cupcakes
    1 maggio 2014 at 9:10

    Buona la cheesecake! Quanto mi manca! Maledetta intolleranza 🙁 Goditela anche per me sembra buonissima! Bacione!

    • Reply
      giochidizucchero
      1 maggio 2014 at 12:56

      Ciao Sara! Mi spiace per le intolleranze… questa come leggi contiene tutto, panna, yogurt, formaggio fresco… dai rimedieremo con qualcos'altro! Bacio

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    1 maggio 2014 at 17:41

    Che bontà, con quella ganache al cioccolato poi…!!!! chiunque cederebbe davanti ad una fetta di cheesecake,croccante e morbida allo stesso tempo, è una di quelle cose per cui si può dire grazie all'America!ci hai proprio fatto venire voglia di rifarla!!BAci

    • Reply
      giochidizucchero
      2 maggio 2014 at 7:13

      Ma ciao!!! Io l'ho apprezzata molto, anche con le fragole in realta'… la ganache si mangia anche pura a cucchiaiate!!! Un bacione

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 maggio 2014 at 21:04

    Wow deliziosa deve essere proprio buona,prima o poi mi cimenterò la mia lista è lunga ma pian piano arrivo,mi sembra perfetta complimenti.
    Z&C

    • Reply
      giochidizucchero
      2 maggio 2014 at 7:15

      Dai! Davvero non l'hai mai fatta nemmeno tu? Io ero sempre li li titubante, poi ho visto quella di California Bakery ed ho ceduto! Un bacio e grazie per essere passata!

  • Reply
    max - la piccola casa
    2 maggio 2014 at 9:53

    un torta buonissima sempre e in ogni occasione!

  • Reply
    An Lullaby
    2 maggio 2014 at 10:09

    La New York cheesecake!!!L'adoro ^_^

  • Reply
    Valentina
    2 maggio 2014 at 11:31

    Ciao Erika 🙂 Io adoro la NY cheesecake ma non l'ho mai fatta, devo assolutamente rimediare! Pensa che è proprio acquistando il libro Califonia Bakery che mi sono resa conto di non averla mai fatta… cioè mi sono resa conto della "gravità" della situazione! Ahahaha 😀 Complimenti, la tua è invitantissima e golosa a dir poco! 😀 Un abbraccio forte, felice weekend <3

    • Reply
      giochidizucchero
      2 maggio 2014 at 16:03

      Ciao cara Vale! Nemmeno tu l'hai provata a fare?? Sono felice di non essere stata l'eccezione allora! Hai visto che belle quelle proposte dal libro? Ma io non l'ho fatta così alta perchè avevo paura che non piacesse, e così l'ho fatta più bassina… Dai adesso devi provarla!!! Io non l'avevo mai fatta perchè ero un po' titubante… e invece è davvero buona, un gusto da provare… Un abbraccione a te cara, e buon week end! <3

  • Reply
    Chiarapassion
    2 maggio 2014 at 15:11

    La N.Y. cheesecake mi stra piace e trovo che la versione cotta sia molto più buona di quella a crudo.
    La tua poi è quella del famoso libro che regala tantissime bontà.
    Baci

    • Reply
      giochidizucchero
      2 maggio 2014 at 16:05

      Carissima! Sì trovo che il libro sia un must have, a chi ama i dolci americani non deve proprio mancare! Ti abbraccio, a prestissimo!

  • Reply
    Letizia Cicalese
    2 maggio 2014 at 16:41

    Sei dolcissima 🙂 🙂
    Io e Ginevra ringraziamo per questa meravigliosa ricetta!

    • Reply
      giochidizucchero
      3 maggio 2014 at 22:14

      Ma grazie a voi! Spero vada bene per il contest! Un bacione!

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    3 maggio 2014 at 5:00

    Io la cheesecake la adoro.. Ne ho provate tante e sono ancora alla ricerca della mia preferita..visto che quella di california bakery non l'ho ancora provata.. Aspetta che la assaggio da te..hihi buon sabato
    Vale

    • Reply
      giochidizucchero
      3 maggio 2014 at 22:15

      Devi assolutamente provare questa ricetta Vale! Questa a perere mio ha proprio in sè in vero gusto della cheesecake americana! Un bacione

  • Reply
    Delizia divina
    3 maggio 2014 at 15:05

    Che buono…goloso!

  • Reply
    Michela Sassi
    4 maggio 2014 at 19:28

    Che meraviglia…. Posso prenderne una fettina?

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto