BISCOTTI/ PICCOLA PASTICCERIA

Chamonix – Les Tartelettes Choco Caramel

Un pomeriggio, qualche ora di libertà. Chamonix.

 

Profumi golosi ad ogni angolo, odore di legno impregnato, aria di vacanza.

 

Mi accontento di poco.
Mi basta passeggiare osservando la gente, le vetrine, le case ormai familiari. 

E già mi sento rinascere.

Il pensiero è sempre lì, insieme a LEI. Ma queste poche ore le assaporo scandendone i minuti.

La mente vaga libera. Uno sguardo in alto, verso le cime accarezzate dagli ultimi raggi del sole.

Poche ore insieme, da soli.
A parlare, sorseggiare, degustare. LEI sempre nei nostri discorsi, al centro di tutto.

Com’è cambiata la vita. A casa LEI ci aspetta. 
Piacevoli e Rari questi attimi per noi.

Portiamo via qualche souvenirs, come ogni volta Macarons e Beurre Salé, perfetto per la prossima ricetta… 

Les Tartelettes Choco-Caramel, con frolla al cacao, ripiene di caramello al burro salato e ricoperte da una fondente ganache al cioccolato… queste sono cose che mi fanno ancora sognare!

 

 

Ingredienti per circa 18-20 Tartellettes:
Per la frolla al cacao

– 180 g di farina 00

– 35 g di cacao amaro

– 70 gr di zucchero a velo
– un pizzico di sale
– 150 g di burro morbido
– 2 tuorli
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (io ho usato i semi di 1 bacca di vaniglia)


Per il caramello al burro salato
– 145 g di zucchero semolato
– 125 ml di panna fresca liquida

– 75 g di burro salato
– un pizzico di sale
– 20 g di acqua
Per la copertura al cioccolato
– 125 ml di panna fresca liquida
– 100 g di Cioccolato fondente
Procedimento:
Innanzi tutto ho preparato la frolla aiutandomi con il Bimby per velocizzare… Ho inserito nel boccale la farina, il cacao, lo zucchero e il burro morbido a pezzetti, e frullato per qualche secondo, ottenendo un composto simile alla sabbia bagnata. Ho poi aggiunto i 2 tuorli e le bacche di vaniglia ed impastato ancora, fino ad ottenere un composto bello sodo. Ne ho formato una palla che ho avvolto nella pellicola e lasciato riposare in frigorifero per un paio d’ore. Nel frattempo ho imburrato gli stampini per tartelette, cospargendoli con un po’ di pan grattato per facilitare l’estrazione delle frolle una volta cotte.

 


Trascorso il tempo necessario, ho rivestito gli stampini con la frolla, ad uno spessore di circa mezzo centimetro, bucando ogni tartelletta con una forchetta. Ho poi coperto con quadrettini di carta forno e riempito con dei fagioli secchi. Infornato in forno preriscaldato a 175°C per circa 15/20 minuti.
Una volta tolte dal forno le ho fatte raffreddare bene prima di sformarle.
Ho preparato il caramello al burro salato facendo cuocere lo zucchero e l’acqua in un pentolino di ceramica, fino a quando lo zucchero non si è sciolto ed ha cominciato a cambiare colore. Ho tolto dal fuoco e aggiunto la panna, poi il burro e il pizzico di sale, sempre mescolando. Ho rimesso sul fuoco e lasciato addensare ancora per qualche minuto.
Con il caramello ho riempito le tartelettes per 3/4 e ho lasciato raffreddare bene, poi ho messo il tutto in freezer per circa 2 ore.
In ultimo, ho messo nella padellina di ceramica il cioccolato fondente con la panna, e ho fatto sciogliere il tutto a fuoco basso, amalgamando bene. Ho poi fatto colare questa copertura sul caramello, ormai bello solido grazie al raffreddamento in freezer, e fatto raffreddare ulteriormente in frigorifero.
Prima di divorarle, tenetele un po’ a temperatura ambiente… sono DI-VI-NE!!!

Con questa ricetta partecipo al contes “Voglia di piccolo” del blog “Una fetta di Paradiso

 

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    13 ottobre 2013 at 9:36

    cara la ricetta va ben, l'ho inserita, l'unica cosa dovresti aggiungere il banner del contest anche sul laterale del tuo blog, dove hai gli altri contest a cui partecipi, così sarà perfetto. 🙂
    Vale

  • Reply
    Monsieur Tatin
    13 ottobre 2013 at 12:21

    Quelle tartellette farebbero sognare chiunque! In bocca al lupo per il contest. Ciao Leo

    • Reply
      giochidizucchero
      13 ottobre 2013 at 13:39

      Se le provi, te le sogni di notte. Sono una cosa TREMENDAMENTE golosa… Ciao e grazie!

  • Reply
    Simona Roncaletti
    13 ottobre 2013 at 13:23

    Ma che belle foto!!!! E che tartellette super golose!!!!!!:) Bravissima cara!!! Un bacione e buona domenica!

  • Reply
    Cinzia Ceccolin
    13 ottobre 2013 at 18:44

    Foto stupende e scoperta grazie a facebook e al tuo commento, ti seguo con piacere 🙂 Adoro la montagna 🙂 foto stupende, e dolcetti deliziosi 🙂 un abbraccio e buona serata

  • Reply
    Valentina
    13 ottobre 2013 at 18:47

    Ciao Erika 🙂 Queste tartellette devono essere strabuone, sono golosissime! E Chamonix è stupenda, mi piacerebbe visitarla, grazie per la condivisione 🙂 Un abbraccio, buon inizio settimana! :**

    • Reply
      giochidizucchero
      13 ottobre 2013 at 20:27

      Buonasera Vale! Chamonix merita… Quando vuoi ti accompagno 😉 bacioni

  • Reply
    Francesco
    13 ottobre 2013 at 19:01

    Wow che meraviglia! E che bello il video-racconto! 🙂

  • Reply
    Mila
    14 ottobre 2013 at 13:19

    Davvero invitanti….non sono mai stata a Chamonix, ma se là ci sono delle meraviglie come vedo dalle tue foto bisognerà andarci!!!
    Un abbracciotto

    • Reply
      giochidizucchero
      14 ottobre 2013 at 14:34

      Grazie Mila, potremmo organizzare una gita per food bloggers!! Io ci sono!!

  • Reply
    Annalisa Sandri
    14 ottobre 2013 at 13:35

    favolose foto e favolosa ricetta!

    • Reply
      giochidizucchero
      14 ottobre 2013 at 14:34

      Sei sempre gentilissima… finalmente sono riuscita a lasciare un commento da te!! Baci

  • Reply
    Francesca P.
    14 ottobre 2013 at 21:37

    Lo sai che la mia prima vacanza da sola, senza genitori, a studiare il francese d'estate, l'ho fatta proprio a Chamonix? E sempre lì ho assaggiato la mia prima crepe, alla crema di marroni, che mi ha letteralmente folgorata di bontà… 🙂 Non posso non amare questo posto, anche se non ci vado da allora… avevo 13 anni, ora ne ho 35…

    • Reply
      giochidizucchero
      15 ottobre 2013 at 7:09

      Devi tornarci! Magari ti ritagli un week end durante le vacanze di Natale! In inverno Chamonix diventa ancora piu' bella… un caro abbraccio!

  • Reply
    Sara Natale
    15 ottobre 2013 at 0:22

    Che belle foto, luoghi da favola che mi piacerebbe tantissimo visitare, spero un giorno di riuscirci, intanto mi rifaccio gli occhi con le tue foto:) Queste tartellette sono sublimi, complimenti davvero. Un abbraccio e a presto,
    Sara

    • Reply
      giochidizucchero
      15 ottobre 2013 at 7:10

      Grazie Sara! Le tartellette sono venute veramente buone, difficile resistere… a presto!!

  • Reply
    Michela Sassi
    15 ottobre 2013 at 14:16

    Amica mia, questo post è meraviglioso e le tartellette poi… una golosità assoluta!
    Un bacione

    • Reply
      giochidizucchero
      15 ottobre 2013 at 16:28

      Sono tanto contenta che ti sia piaciuto. Un bacione a te!

  • Reply
    mamma, vieni?!
    15 ottobre 2013 at 14:32

    Grazie per questo viaggio incantato! Arrivo dal lInk Party di sara e mi fermo volentieri tra i tuoi follower

  • Reply
    Cristina D.
    21 ottobre 2013 at 20:20

    Ah Chamonix ! Per me resta indissolubilmente legata all'ascensione del Monte Bianco che ho fatto tre anni fa. Questa tartellette me le segno perché sono da svenimento

    • Reply
      giochidizucchero
      22 ottobre 2013 at 17:39

      Hai fatto l'ascensione?!? Che spettacolo… bravissima!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla