Frolla di Riso con Ganache al Cioccolato Bianco e More Selvatiche Caramellate

gallery 25 settembre 2013 22 responses
Un invito a cena.
Ovviamente noi portiamo il dolce!
Perchè non approfittare di quelle more selvatiche che avevo messo in freezer prima di partire per il mare? Ma sì, inventiamoci qualcosa…. una bella frolla con la farina di riso? Magari farcita con quella splendida ganache al cioccolato bianco che si fonde in bocca. E le more dove le mettiamo? Sopra come decorazione. Però le voglio caramellare, così perdono l’acqua in eccesso dovuta a seguito del congelamento in freezer.
Il risultato è davvero squisito… un insieme perfetto di dolcezze dalle consistenze differenti che si amalgamano delicatamente.

Ingredienti:

Per la frolla
– 400 gr di farina di riso
– 200 gr di burro morbido
– 4 tuorli
– 150 gr di zucchero
– un pizzico di sale
– scorza grattugiata di 1 limone
Per la farcia
-200 g di cioccolato bianco
-150 ml di panna fresca liquida
– un piccolo cestino di more
– 2 cucchiai di zucchero
Con queste dosi ho preparato una base di frolla del diametro di 26 cm piu’ una trentina di biscottini.
Ho miscelato in una ciotola capiente la farina con il burro morbido sfregando con le dita fino ad ottenere un composto sbricioloso. Ho poi unito gli altri ingredienti ed amalgamato il tutto, impastando a mano sul piano di lavoro, fino a formare una palla, che ho avvolto nella pellicola e fatta riposare per circa mezzora. Non l’ho messa in frigo perchè non avevo tempo, la volevo bella morbida da stendere in fretta…
Trascorso il tempo di riposo della pasta, ho utilizzato circa i 2/3 dell’impasto per riempire la teglia da crostate (quella con l’incavo apposito), foderata con carta forno. Ho livellato bene con le dita, coperto con carta alluminio e riempito di fagioli. Ho infornato a 180° in forno preriscaldato per circa 30 minuti.
Nel frattempo ho preparato con la pasta rimanente circa una trentina di biscottini, che ho infornato dopo la crostata, fino a doratura (circa 15 minuti).
Ho eliminato i fagioli e l’alluminio da sopra la crostata e ho lasciato raffreddare bene. Ho poi capovolto la mia base di frolla sul piatto da portata.
Intanto che la base si raffreddava, ho fatto sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco con la panna, miscelando bene, e ho caramellato in padella le mie more selvatiche con due cucchiai di zucchero. Ho lasciato intiepidire il tutto, ed infine ho composto la mia torta, riempiendo l’incavo della frolla con la ganache al cioccolato bianco e versandoci sopra le more caramellate. Ho ultimato la decorazione con 3 biscottini…

Se non trovate le more ma volete comunque provare la mia ricetta, potete sostituire i piccoli frutti con della marmellata, che và spalmata sulla base di frolla prima della ganache.

Con questa ricetta partecipo al contest “Il tuo dessert per un invito a cena a base di More o di Uva Spina” organizzato dall’Agriturismo Cà Versa

Related Posts

22 responses

CONSIGLIA Risotto al salto